Fira - Santorini

SEARCH HOTELS


Arrival
Departure

Info utili:

alcune informazioni pratiche utili a visitare Santorini

Leggi »

News

Assistenza Clienti

Assistenza Clienti


Fira - Santorini

 

Il capoluogo dell'isola, Fira, e' aggrappata al bordo di una scogliera che è, in realtà, un lato dell'antico cratere del vulcano. La città si trova a 300 metri sul livello del mare e si estende per circa 800 metri. Arrivando con la nave, una tortuosa scalinata vi permettera' di raggiungere la citta' dal porto. Si può prendere un asino fino alla somminata' o, come molti preferiscono, la moderna funicolare.

Fira - Santorini


La salita col mulo è stata tuttavia una tradizione di Santorini per secoli, fino al 1980, quando la funivia è stato installata. Ciò ha reso il viaggio dal porto sia per i turisti che per i loro bagagli meno stressante.
L'impatto del turismo nell'Egeo si e' fatto sentire in Fira, a giudicare dal numero di taverne, alberghi, discoteche e negozi. È il più grande agglomerato urbano dell'isola ed e' il centro per i trasporti e le infrastrutture turistiche.
La sua architettura unisce lo stile cicladico a quello veneziano, che hanno come tratto comune il colore bianco con cui sono imbiancati gli esterni delle case. Durante il giorno lo splendido panorama dalla scogliera permette di ammirare le due isole Kameni, le ultime create dal vulcano, o meglio ancora potrete scendere al porto e visitarle con una barca.

Veduta di Fira, Santorini


La città ha una popolazione di circa 2000 abitanti ed è un piacere passeggiare per le sue pittoresche stradine, godendo del fascino di questo bel paese fermandosi per un caffè o scegliendo dalle vetrine qualche regalo da riportare a casa.
Guardando verso la città di Oia da Fira vedrete un'alta montagna, dove e' presente un sentiero che conduce a un paio di chiese spesso usate per i matrimoni. Ci vuole circa un'ora per raggiungere la vetta, ma non e' una passeggiata per tutti. Se decidete di andare, potrebbe essere meglio al tramonto per poter godere di un romantico panorama.

Museo Preistorico di Thira
Situato vicino alla piazza, è un must se siete interessati alla storia della antica città e dell'isola. Gli esemplari in mostra spaziano dal periodo Neolitico a quello tardo cicladico. Potrete vedere molti stupefacenti reperti della antica Akrotiri, oggetti di uso quotidiano degli abitanti dell'epoca, cosi' come alcuni dei bellissimi affreschi ritrovati negli edifici.

Apertura: 8:30 - 19:30, chiuso Lunedi, l'ingresso costa 3 euro

Museo Archeologico
Situato vicino alla funicolare di Fira, questo museo è dedicato principalmente a una collezione di ceramiche risalenti al 7° e 6° secolo aC, ad alcuni reperti del periodo arcaico e classico, ma anche a sculture e ritratti ellenistici e romani.

Apertura: 8:30 - 19:30, chiuso Lunedi, l'ingresso costa 3 euro

Megaron Gyzi
Megaron Gyzi è un bellissimo palazzo del 17 ° secolo trasformato in museo. Ci sono mostre permanenti di vecchi manoscritti legati alla vita pubblica di Santorini dalla fine del 16° secolo ai primi del 19° secolo, incisioni, mappe, dipinti e fotografie di Santorini scattate tra il 1930 e il 1956.

Orario: 10:30 - 13:30 e 17 - 20, tra il 1 maggio e il 31 ottobre

Museo del folclore
Il museo di folclore Emmanouela Lignos è una residenza costruita nel 1861 in una grotta. Il museo contiene una serie di reperti che presentano il folclore dell'isola e la vita degli isolani nel corso degli anni.

Apertura: 10 - 14 e 18 - 20

 

Campane a Santorini